RSS

Archivi categoria: paragone

Stipendi Italia: sono i più bassi d’Europa?

La questione degli stipendi dei parlamentari è tornata sulla bocca di tutto, soprattutto da quando sono usciti i dati sui consumi e sul potere d’acquisto del cittadino italiano.
La morale sembra molto banale sulla carta. C’è qualcuno che si impoverisce mentre c’è qualcun altro che in questa crisi si arricchisce.
Ma non si tratta di squali, speculatori finanziari, hedge funds. Mi riferisco sempre a loro, quella strana razza di persone, la casta politica, i parlamentari, che con i loro stipendi fanno arrabbiare l’ITALIA intera. Se poi andiamo anche ad aggiungere gli stipendi pagati ai vari “Generali” negli uffici pubblici, i vari DIRIGENTI,  beh, un certo odio non può certo NON assalirci.
Dai dati Eurostat, visibili nel report “Labour market statistics“,  risulta che gli stipendi dei lavoratori italiani (dati riferiti al 2009) sono tra i più bassi d’Europa. Il nostro Paese si colloca al dodicesimo posto, davanti solo a Portogallo, Slovenia, Malta e Slovacchia. Il reddito medio lordo  rilevato è di circa 23.000 euro.
Per fortuna che c’è qualcuno che tiene alto l’onore dell’Italia, No, non sono gli operai… O forse si, gli operai della politica…

Confronto: Stipendi dei Parlamentari a confronto con quelli dei cittadini ordinari

Dobbiamo essere “ORGOGLIONI” di questo primato, Mica ciuffoli! Poi, come già fatto in passato, vi invito a riprendere QUESTO POST.  Dice TUTTO il necessario, senza bisogno di aggiunte…