RSS

Come si suona il doodle di Robert Moog

23 Mag
Moog Music lo chiama Moog Doodle Synthesizer: quello che è senza dubbio il doodle più affascinante di sempre, infatti, è anche il più complesso. Google ha introdotto nel logo dedicato a Robert “Bob” Moog un’ampia serie di possibilità, con le quali è possibile comporre melodie complesse, arricchite di effetti sul suono e di una fedele riproduzione di quelle che erano le peculiarità del sintetizzatore ricreato per commemorare il 78esimo anno dalla nascita di Moog.

Nelle immagini sono disponibili tutte le istruzioni per utilizzare al meglio il doodle. Il sito Moog Music mette invece a disposizione anche un’applicazione per iPhone (“Animoog”), con sconto speciale fino al 29 maggio, con la quale portare gli effetti “Moog” direttamente sullo schermo del proprio iPhone. (Webnews.it)

La guida può essere altresì consultata in formato pdf.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 maggio 2012 in CURIOSITA', doodle, moog, robert moog

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: