RSS

Archivi giornalieri: 11 aprile 2012

Google, in Italia app Currents: per smartphone e tablet

Roma, 11 apr. – (Adnkronos) – Sbarca in Italia Google Currents, l’applicazione per dispositivi Android e iOs che consente di sfogliare riviste online ealtri contenuti di natura editoriale con un semplice tocco. Fra i partner editoriali di questo debutto nelnostro paese, anchel’Adnkronos che ha collaborato con il colosso di Mountain Viewper offrire ai suoi lettori le sue news in un formato ottimizzato persmartphone e tablet.
Attraverso questaapplicazione – scaricabile da Google Play (per Android) o dall’App Store diApple (per iOs) – è inoltre possibile navigare in modo intuitivo tra parole,immagini e video, su schermi grandi e piccoli, anche in modalità offline.
L’applicazione utilizza inoltre il Traduttore diGoogle per consentire agli utenti di tradurre automaticamente le loro edizionipreferite nella propria lingua; infine, consente la sincronizzazione dinamica,che aggiorna i contenuti automaticamente in background per potervi accederevelocemente e anche in modalità offline.
Google offre una piattaformaself service per rendere disponibili i contenuti su Google Currents, lasciando agli editori la possibilità di gestiree personalizzare i propri contenuti che appaiono chiaramente sotto il branddell’editore. Oltre all’Adnkronos, in Italia, Google ha preparato il debutto diCurrents con Class Editori, Il Secolo XIX, Il Sole 24 Ore, La Stampa, MonRif eSportNetwork.
Oltre a scegliere le pubblicazioni che intendonoseguire, gratuitamente, gli utenti possono inoltre, aggiungere feed RSS, videoe foto feed, stream pubblici di Google+ e i feed che si stanno già seguendo suGoogle Reader. Oltre a fruire dei loro contenuti preferiti, gli utenti possono infine utilizzare lafunzione ”trends” che consente di rintracciare ulteriori contenuti di lorointeresse.
Commentando il debutto della nuova applicazione diGoogle Giuseppe Marra, Editore/Direttore del gruppo Adnkronos, ricordache “le news delle nostre agenzie sono state le prime in Italia a esseretrasmesse su internet oltre quindici anni fa”. “Da oggi – conclude -nello stesso spirito di libero accesso a una fonte autorevole d’informazionenazionale e internazionale, i nostri notiziari saranno su Google Currentsaggiornati in tempo reale”.