RSS

Archivi giornalieri: 26 marzo 2012

Massaggio dei denti con un dito…di dentifricio

Sulla salute dei denti se ne dicono tante, quindi ecco un’altra notizia che ci racconta come mantenere una corretta igiene dentale. Sembra che massaggiare i denti dopo il pranzo, un massaggio però effettuato con il dentifricio, aumenti del 400% la protezione dalle carie.
La recente ricerca è stata pubblicata dalla rivista Acta Odontologica Scandinavia, e riporta il lavoro svolto dall’Accademia Sahlgrenska dell’Universita’ di Goteborg.
Secondo Anna Nordstrom, coordinatrice dello studio, dopo pranzo va bene anche se “si strofina il dentifricio con un dito”. Infatti sarebbe altrettanto efficacie quanto uno spazzolino, ma attenzione, il dentifricio deve contenere una “quantità di fluoro tre volte superiore a quella standard”.
La ricercatrice svedese ha comunque spiegato che il “dito” è in aggiunta al normale uso dello spazzolino da denti, da usare sempre alla mattina e alla sera con un dentifricio al fluoro.
La ricerca ha preso il via dopo il lancio sul mercato, avvenuto 8 anni fa, di una pasta dentifricia contenente una quantità tre volte superiore a quella dei normali dentifrici. Un prodotto principalmente rivolto alle persone particolarmente soggette alla carie dentale.
Così, con lo scopo di rilevare l’effettiva efficacia del dentifricio, gli studiosi si non messi in moto. I dati pubblicati riferiscono che “coloro che hanno utilizzato il dentifricio potenziato hanno avuto una protezione quadrupla rispetto a quelli che hanno usato il dentifricio standard due volte al giorno”.
Ma i ricercatori aggiungono che, più o meno, lo stesso risultato è stato raggiunto anche utilizzando il normale dentifricio.
In sintesi, la conclusione è che il massaggio con il dito, dopo pranzo, oltre al normale spazzolino due volte al giorno “consente di conservare più a lungo il fluoro sulla placca dei denti”. (Vitadidonna.it)
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 marzo 2012 in denti, dentifricio, massaggio, SALUTE

 

Ligabue: da Londra a Napoli…"sotto bombardamento"

Roma, 26 mar. (Adnkronos) – Da Londra a Napoli, passando per Locarno, Cividale del Friuli e Taormina. Quest’anno Luciano Ligabue varca i confini italiani con ”Sotto Bombardamento – Rock In 2012”, cinque concerti in Europa e in Italia che si preannunciano imperdibili. E infatti il primo appuntamento ovvero il concerto esclusivo che il Liga, per la prima volta nella sua carriera, terra’ alla Royal Albert Hall di Londra il 25 maggio, e’ gia’ sold out dopo soli due giorni di prevendita.
”Sotto Bombardamento – Rock In 2012” proseguira’ il 5 luglio con ”Rock in Locarno 2012” al festival ”Moon and Stars ’12” della citta’ svizzera), poi il 7 luglio con ”Rock in Cividale del Friuli 2012” al Parco Della Lesa di Cividale del Friuli (Ud), il 17 luglio con ”Rock in Taormina 2012” al Teatro Antico e il 20 luglio con ”Rock in Napoli 2012” in Piazza del Plebiscito. I fan di Ligabue iscritti al bar Mario (barmario.ligabue.com) potranno gia’ acquistare i biglietti per questi concerti a partire dalle ore 11.00 di domani, martedi’ 27 marzo, fino alle ore 10.00 di giovedi’ 29 marzo. Giovedi’ 29 marzo, alle ore 12.00, avranno invece inizio le prevendite tradizionali presso i punti vendita e prevendite abituali.
I concerti di ”Sotto Bombardamento – Rock In 2012” saranno ”essenziali”, con piu’ rock, meno spettacolo e una scaletta a sorpresa. Sul palco con il Liga ci sara’ Il Gruppo, la formazione che lo accompagna negli ultimi anni. Dal 13 aprile sara’ in vendita in libreria il nuovo libro di Ligabue, ”Il Rumore Dei Baci A Vuoto” (Einaudi). Nel frattempo e’ disponibile in tutti i negozi sul territorio nazionale e in e-commerce ”Ligabue Campovolo – Il Film 3d”, il lungometraggio che proietta lo spettatore all’interno della trascinante esperienza del concerto che Ligabue ha tenuto il 16 luglio 2011 al Campovolo di Reggio Emilia, di fronte a 120.000 spettatori. Il film, distribuito da Medusa Film, e’ disponibile in versione dvd e in versione blu ray 3D e 2D. Entrambe le versioni racchiudono contenuti extra e inediti.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 marzo 2012 in concerti 2012, ligabue, MUSICA

 

Aretha Franklin, 70 anni ed un nuovo album

Per questo compleanno speciale l’icona del soul avrebbe dovuto sposarsi. Ci ha ripensato e ha comunque festeggiato l’importante traguardo della vita con rinnovata energia tuffandosi in un nuovo progetto lavorativo.
“E’ come avere 40 anni… Hai presente lo strano caso di Benjamin Button?” Risponde un’energica Aretha Franklin a chi le chiede come si sente a soffiare su 70 candeline.

La cantante soul, gospel & blues è nel giusto spirito: scherza tramutando i 70 in 50 a ogni domanda, sorride e festeggia nonostante l’età che avanza e un matrimonio sfumato (con l’amico Willie Wilkerson), perché per il compleanno ha una bella sorpresa, per sé e per tutti i fan: un nuovo disco, un’avventura che percorrerà assieme a quel mecenate della musica Clive Davis che negli Anni Ottanta l’aveva aiutata in una fortunata operazione di rilancio della carriera.

“Ho firmato con Clive, quindi lavorerò con Clive”, dice la cantante spegnendo le candeline di una torta a tre piani, per poi precisare: “Ad aprile ci vedremo per decidere che direzione prendere con questo progetto”.
Lavoro, sì, ma dopo il piacere: la notte del compleanno è fatta per festeggiare. E all’Helmsley Park Lane Hotel di New York la festa è in grande stile: cena placè, spettacolo di danza e mini-live di un giovane talento jazz, il pianista Kris Bowers. 
E tra gli invitati, un ospite speciale, l’amico ed ex fidanzato di pochi mesi che  taglia la torta accanto alla diva mentre gli amici intonano Happy birthday di Stevie Wonder. “Che sarà, sarà… si vedrà”, spiega una Franklin commossa e (in fondo) possibilista in merito a una nuova ipotesi matrimonio, che nell’immediato ha un solo, semplice desiderio: passare il resto del compleanno con i piedi su un tavolino alternando la lettura delle riviste a un po’ di tv, nel totale relax. (www.style.it)
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 marzo 2012 in aretha franklin, compleanno, MUSICA