RSS

Usa, animalisti contro il ‘Giorno della Marmotta’

01 Feb
Washington, 31 gen. (Adnkronos) – Phil e’ una semplice marmotta e non un gigante della meteorologia: deve quindi godersi il suo letargo senza essere interrotta per assurde previsioni stagionali.
Cosi’ gli animalisti americani sono insorti quest’anno per chiedere di mandare in soffitta (o quantomeno di sostituire il roditore con un robot) la tradizionale festa del Giorno della Marmotta (Groundhog Day), celebrata il 2 febbraio negli Stati Uniti e in Canada, istituita nel 1887 a Punxsutawney, in Pennsylvania.
Ma quest’anno Phil non avra’ ancora diritto alla sua pensione come chiedono gli animalisti: il ‘barometro vivente’ sara’ chiamato nuovamente ad ‘esprimersi’ sul clima delle sei settimane successive: se, uscito all’aperto, non vedra’ la sua ombra perche’ il tempo e’ nuvoloso, allora l’inverno sara’ da considerare alle spalle, altrimenti ci saranno ancora sei settimane di freddo.
Niente robot, afferma Bill Deely, presidente dell’Inner Circle – una sorta di Consiglio direttivo del Groundhog Club – della cittadina di Punxsutawney, che come ogni anno si prepara ad indossare smoking e cilindro per l’occasione e a prelevare Phil dalla sua tana di fronte alla folla riunita all’alba per l’evento.
E come ogni anno la cittadina viene invasa da curiosi, turisti e giornalisti per la festa, diventata particolarmente celebre grazie al film del 1993 ‘Ricomincio da capo’ in cui Bill Murray interpreta il ruolo di un meteorologo inviato a seguire l’evento per un’emittente tv. Proprio a seguito del grande successo ottenuto dal film, Murray e il regista vennero insigniti del titolo di Gran cerimoniere del Giorno della Marmotta.
Naturalmente l’accurtezza delle previsioni di Phil non viene contestata solo dagli animalisti: “Non e’ proprio un’idea brillante quella di basarsi sull’ombra di una marmotta come strumento di valutazione meteorologica per tutto il territorio americano”, osservano alcuni esperti della US National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA). Lo scorso anno Phil non vide la sua ombra e non torno’ spaventato a rifugiarsi nella sua tana. Segui’ una tempesta di neve, soprannominata la Bufera del Giorno della Marmotta.
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: