RSS

Archivi giornalieri: 2 novembre 2011

Al via uno dei più grande parchi eolici.

Tre anni di cantieri e tante ricadute positive per il territorio compreso tra Toscana e Emilia Romagna: sarà un parco eolico da 122 MW, con 36 torri eoliche.
Al via il progetto del parco eolico “Poggio Tre Vescovi-Fresciano”, che sarà uno dei più grandi parchi eolici d’Italia. L’impianto, che, una volta terminato e messo a regime, avrà una capacità di 122.40 MW, sorgerà tra due Regioni, Romagna e Toscana, e tre province: Rimini, Forlì Cesena e Arezzo. Il parco eolico sarà composto da 36 torri eoliche alte 180 metri, distanti le une dalle altre circa 500 metri, dotate di aerogeneratori da 3,4 MW: 22 nel comune di Badia Tedalda, 11 nel comune di Verghereto e tre nel comune di Casteldelci. L’energia prodotta sarà trasportata attraverso un sistema di cavi sotterranei lungo 29 km alla stazione elettrica di Castelnuovo. Il costo complessivo dell’impianto è di 259 milioni di euro circa.
Molte le ricadute positive sui territori comunali interessati, a partire da quelli occupazionali: sono previsti infatti quasi 50 posti di lavoro entro i prossimi tre anni e gli appalti per la costruzione dell’impianto saranno destinati ad aziende locali. Inoltre, per i proprietari dei terreni in cui verranno installate le turbine, saranno previsti diritti di sfruttamento per la durata di 25 anni. (Zeroemissioni)
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 novembre 2011 in eolico, poggio dei tre vescovi, TECNOLOGIA