RSS

Archivi giornalieri: 6 settembre 2011

I’m with you: il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers

Sono passati cinque anni dall’ultimo album dei Red Hot Chili Peppers, cioè Stadium Arcadium, che aveva riscosso un notevole successo. 

Dopo l’uscita dal gruppo di John Frusciante (che ha iniziato la carriera da solista) e l’arrivo del chitarrista Josh Klinghoffer, la band è finalmente pronta per far uscire il loro nuovo lavoro. 

Il nuovo disco si chiama I’m with you e, a differenza del precedente, è maggiormente incentrato sui ritmi rock, soul, funk e hip-hop. 

L’album si apre con la canzone Monarchy of Roses, caratterizzata da un ritmo intenso e acceso, che di certo lo pone come uno dei pezzi più “tosti” e ritmati del disco; a stemperare il tutto con la sua dolcezza, ci pensa Brendan’s Death Song, una sorta di ballata che ha per tema la morte, dedicata (come s’intuisce dal titolo stesso) a Brendan Mullen, collaboratore del gruppo e suo grande amico, che purtroppo è morto il primo giorno di registrazione dell’album. 

Un altro pezzo degno di nota è sicuramente Ethiopia che, grazie alle sue sonorità dichiaratamente ispirate a quelle africane, in un certo senso si pone come un delicato soffio di vita in netto contrasto con l’aurea di morte ispirata dalla canzone precedente; chiude l’album in bellezza un pezzo allegro e vivace, significativamente intitolato Dance, dance, dance, che si pone come testimone vivente del fatto che, pur avendo ormai raggiunto i cinquant’anni, i Red Hot Chili Peppers continuano tuttavia a conservare uno spirito da adolescenti.  (Zapster.it)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 settembre 2011 in MUSICA

 

Cercasi ‘tatuati estremi’ per una mini-fiction.

Roma, 5 set. – (Ign) – Cercasi tatuati ‘estremi’ per un curioso casting. Astenersi perditempo senza tatoo. Gardaland, il parco giochi di Castelnuovo del Garda nel veronese, ha indetto una selezione, riservata a tutti coloro che vantano “evidenti, generosi ed artistici” tatuaggi sulla pelle; l’importante è appartenere alla schiera degli appassionati che esibiscono con orgogliosa sfrontatezza i propri tatuaggi. Il motivo? Gardaland sta preparando una mini fiction per lanciare, nella stagione dedicata ad Halloween, spiegano dal parco giochi, “una nuova dura sfida a Raptor, le Montagne Russe Alate d’Italia”. I tatuati, aggiungono, disposti a sottomettersi a dolorose prove fisiche pur di ottenere l’ornamento desiderato, sono gli attori ideali – pieni di energia e coraggio – per affrontare nella mini-fiction la terrificante creatura alata. Saranno loro, quindi, gli interpreti principali di questa mini produzione televisiva, destinata a spopolare fra gli appassionati dei social network e del web in generale, sempre in attesa di nuovi video clip da vedere e ‘viralizzare’ in rete.
Una giuria, composta da esperti tatuatori, selezionerà 50 persone che saranno invitate al parco domenica 18 settembre. I prescelti saranno impegnati nello shooting video-fotografico per la durata di un paio d’ore circa; al termine saranno liberi di continuare a divertirsi nel Parco. E’ richiesto, naturalmente, un abbigliamento casual che consenta di dare ampia visibilità ai propri tatuaggi.
Partecipare a questo inusuale casting è facile: basta inviare i propri dati anagrafici allegando almeno un paio di foto con i tatuaggi. L’indirizzo di riferimento è ArtCasting@gardaland.it. Il materiale dovrà essere spedito entro le ore 24 del 7 settembre prossimo.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 settembre 2011 in CURIOSITA'